Grecia: governo accelera le privatizzazioni imposte dalla troika

Condividi

 

7 GEN – Il programma delle privatizzazioni in Grecia, considerato dalla troika (Fmi, Ue e Bce) condizione indispensabile per il proseguimento dell’ aiuto finanziario per il risanamento economico del Paese, sembra essere a buon punto.

Grecia: la troika ha imposto privatizzazione di beni pubblici per circa 20 mld di euro

Per una societa’ fra le prime in lista la Postal Bank dove lo Stato greco detiene il 34,40%, le Poste (Elta) il 9,90%, la Eurobank il 6,075% e la Ethniki Trapeza il 6,070%, mentre il restante 43% e’ nelle mani di 70.000 risparmiatori, hanno gia presentato la loro offerta quattro banche: la Ethniki Trapeza, la Eurobank, l’ Alpha Bank e l’ Attica Bank.

Grecia: Troika esige altre 150 riforme in cambio del piano salvataggio

Troika alla Grecia: licenziare 150.000 dipendenti statali

Grecia: 45mila statali licenziati per ordine della troika (UE, Bce e Fmi)

Secondo un rapporto della Banca Centrale di Grecia, per la ricapitalizzazione della Postal Bank saranno necessari 3,7 miliardi di euro, mentre la parte ”sana” che sara’ acquistata dal primo offerente, necessita di un sostegno finanziario di 500 milioni di euro. ansa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -