Bagnasco: migranti portano calore, amicizia e presenza nelle nostre case

Condividi

 

7 genn – “I migranti portano servizio e amicizia nelle nostre case e un esempio di fede semplice e profonda”. Così oggi il cardinale Angelo Bagnasco che nell’omelia della messa celebrata per la Festa dei Popoli ha ricordato l’importanza dei migranti nelle nostre comunità. “siete approdati nelle nostre città –ha detto il presidente della Cei rivolgendosi agli stranieri- siete entrati in molte delle nostre case per portare servizio, calore, amicizia e presenza”.

“Voi – ha concluso – con la vostra presenza e la vostra devozione ci date l’esempio di una liberta’ e umilta” rispetto alle categorie occidentali, pur ragionevoli e con un loro peso, non assoluto, un esempio che ci fa bene, perche’ ci invita ad essere piu’ semplici, non superficiali ma molto spesso piu’ profondi ed esistenziali. Continuate a darci il vostro esempio e ad alimentare la nostra l’unica fede, cosi’ come noi accogliendovi come fratelli e sorelle vogliamo esservi amici e compagni di strada”.

Ecco alcuni esempi di amicizia e calore portati nelle nostre case.

Uccisero anziana in una rapina, sgominata banda di albanesi

Seregno, 91enne uccisa a bastonate arrestata la badante ucraina

Reggio Emilia: cittadino dell’est sequestra e violenta anziana 81enne, arrestato

90enne sgozzata: la badante georgiana confessa

Badante ucraina uccise anziana, dopo un anno di ospedale psichiatrico è già libera

Badante ucraina picchia e maltratta una 90enne, video la incastra

Arrestati tre immigrati per l’anziana uccisa a Ferrara

Badante romena uccide anziano a coltellate, arrestata

Immigrati, brava gente: Badante dilapida 47mila euro a 81enne.

Badante bulgara si fa donare 6 case e soldi da anziano, denunciata

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -