Alitalia, Ciocchetti: no ad Air France, difendere hub Fiumicino

6 genn – “La notizia dell’acquisizione di Alitalia da parte di Air France e’ una notizia grave su cui l’Italia deve intervenire con fermezza e decisione per tutelare gli interessi del proprio settore turistico ed evitare che l’Hub internazionale di Fiumicino perda valenza strategica”. Lo dichiara Luciano Ciocchetti, esponente dell’Udc.

Ragnetti: Alitalia non è sull’orlo del baratro, un salvataggio di Stato non serve

Per Colaninno la vendita di Alitalia alla Francia è “passo avanti naturale”

Big shopping di aziende italiane: Le società francesi sono sempre le più attente e determinate

Dietro la vicenda Alitalia la mano della lobby europea

La liquidazione dell’Alitalia – la GRANDE TRUFFA

“Se Alitalia divenisse proprieta’ Air France – prosegue – il centro delle linee si sposterebbe su Parigi facendo perdere a Roma la sua centralita’ per il sud Europa e il mediterraneo e arresterebbe di fatto il pieno sviluppo dell’Hub Internazionale di Fiumicino. Non possiamo restare a guardare – conclude Ciocchetti – l’Italia dovra’ agire per tutelare i suoi interessi strategici, sia in termini economici che occupazionali”. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -