Alitalia: Air France avrebbe pronta un’offerta

6 GEN – Aggregare le quote degli azionisti italiani di Alitalia per consolidare l’italianita’ della compagnia nei confronti del primo azionista Air France. E’ questa, a quanto si apprende, l’ipotesi cui si starebbe lavorando dietro le quinte in vista della scadenza del vincolo di lock up il prossimo 12 gennaio.

Secondo indiscrezioni di stampa, Air France avrebbe pronta un’offerta per rilevare le quote della cordata italiana con una valutazione del 20% superiore a quanto sborsato nel 2008.

Air France accelera per la fusione con Alitalia. Secondo quanto scrive il Messaggero, la compagnia francese avrebbe affidato il progetto, in fase ormai avanzata, alla banca d’affari Lazard. Il 12 gennaio, tra una settimana, scade il lock up fra i soci della cordata italiana guidata da Intesa SanPaolo, che potranno vendere sul mercato le proprie quote. C’e’ un diritto di prelazione per gli stessi azionisti e un’offerta francese deve avere comunque il via libera del cda.

Alitalia, Ciocchetti: no ad Air France, difendere hub Fiumicino

Ragnetti: Alitalia non è sull’orlo del baratro, un salvataggio di Stato non serve

Per Colaninno la vendita di Alitalia alla Francia è “passo avanti naturale”

Big shopping di aziende italiane: Le società francesi sono sempre le più attente e determinate

Dietro la vicenda Alitalia la mano della lobby europea

La liquidazione dell’Alitalia – la GRANDE TRUFFA

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -