Siria: 800 jihadisti in campo contro l’esercito governativo

4 genn – Prosegue anche oggi la battaglia tra ribelli e filo-governativi per lo scalo militare di Taftanaz, nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani basato a Londra.

L’aeroporto e’ strategico, perche’ e’ da questo scalo che le forze di Assad lanciano i raid aerei nella provincia. Sul campo sarebbero schierati oltre 800 insorti, la gran parte del gruppo jihadista Jabhat al-Nusra, inserito dagli Usa nella lista delle organizzazioni terroristiche. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -