Marocchino picchia la moglie e tenta di rapire il figlio

TORINO, 04 GEN – Ha sottratto il figlio di due anni alla moglie per portarlo in Marocco dopo avere aggredito la donna colpendola in testa con un cassetto. M.A., 34 anni, residente a Rivoli (Torino), e’ stato arrestato dai carabinieri dopo la chiamata della vittima alla polizia locale.

L’uomo era gia’ stato protagonista di episodi di violenza per cui era stato denunciato. Nella sua vettura i carabinieri hanno trovato anche alcune banconote false. Il bambino e’ stato restituito alla mamma. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -