Spagna: i disoccupati sono ora 4,8 mln, +9,6% in un anno

3 genn – Ha raggiunto i 4,840 milioni il numero dei disoccupati spagnoli registrati presso gli uffici pubblici per l’impiego, con un aumento del 9,6 per cento rispetto al 2011; ma nell’ultimo mese dell’anno e’ stato registrato un calo dell’1,2 rispetto al mese precedente. Lo ha reso noto oggi il Ministero del lavoro e della previdenza sociale specificando che il 2012 e’ stato il terzo anno con il maggior aumento della disoccupazione dall’inizio della crisi.

Il ministro per l’occupazione, Engracia Hidalgo, ha sottolineato che nella seconda meta’ del 2012 il tasso di disoccupazione e’ pero’ risultato migliore rispetto al 2011, perche’ nel secondo semestre di quell’anno il numero dei disoccupati era aumentato di 300.000 unita’, mentre nello stesso periodo del 2012 l’aumento e’ stato di 233.000 persone.

Nei giorni sorsi l’Istituto nazionale di statistica aveva diffuso i dati del terzo trimestre, dai quali emergeva un tasso di disoccupazione pari al 25 per cento della forza lavoro, il secondo livello piu’ alto dei Paesi Ue, dopo quello della Grecia. (ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -