Juncker: la Merkel non è nemica del Sud-Europa, vuole solo stabilità

3 GEN – Il presidente uscente dell’Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, ha difeso la cancelliera tedesca Angela Merkel dalle critiche alla sua politica europea.

”L’impressione che la signora Merkel sia una nemica dei Paesi dell’Europa del sud e’ assolutamente sbagliata”, ha detto Juncker intervistato dal settimanale Vdi Nachrichten.

Per il politico lussemburghese Merkel ”tiene ferma la barra sulla stabilita’. E la stabilita’ e’ cio’ che abbiamo promesso agli europei con e attraverso i Trattati di Maastricht”. E se certo il governo tedesco ha un peso specifico particolare nella lotta alla crisi economica e finanziaria, per Juncker e’ fuorviante pensare ”che la Germania possa dettare il corso in Europa” da sola: anche i Paesi Bassi, la Svezia, il Lussemburgo e l’Austria puntano alla stabilita’ nei bilanci. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -