Tenta stupro in discoteca, arrestato marocchino

Condividi

 

2 genn – Un marocchino di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale ai danni di una donna, anche lei di 20 anni, la notte di Capodanno nei bagni di una discoteca trevigiana.

Trascinata nei bagni degli uomini, la giovane è riuscita a richiamare l’attenzione delle altre persone presenti nel locale. Il personale della sicurezza è riuscito a immobilizzare l’aggressore che è stato poi consegnato ai militari.

Il giovane ha trascinato la 20enne nei bagni. Qui, ubriaco, si è denudato tentando di violentarla. La ragazza, seppur sotto shock, ha urlato richiamando l’attenzione di alcuni avventori che hanno chiesto l’intervento della vigilanza interna. tgcom

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -