Monti: basta destra e sinistra “Coalizione per la crescita”

 2 gen. – “Per affrontare il problema del disavanzo pubblico perfino negli Stati Uniti si e’ fatto ricorso ad un accordo tra democratici e repubblicani”. Mario Monti, intervenendo a ‘Radio anch’io’, parte dall’intesa raggiunta questa notte negli Usa per ricordare il precedente della “strana maggioranza” in Italia a sostegno del suo governo. “D’ora in poi l’obiettivo sara’ la crescita.
Bisognerebbe coalizzare chi e’ per le riforme e non per la conservazione”, dice l’ex premier ricordando che per alcune riforme, come quella sulla legge elettorale, “serviranno maggioranza larghe”. “Ora la distinzione fondamentale e’ tra chi vuole cambiare il Paese e chi a sinistra, mi riferisco a Vendola e a Fassina, e a destra, si oppone a questo cambiamento”, dice Monti.

ORA LEGISLATURA COSTITUENTE, MAGGIORANZA PER RIFORME

“Serve una legislatura costituente. Cio’ che e’ da fare non e’ nuovo, cio’ che e’ mancato e’ lo spirito e la volonta’ coesa per farlo. Spero che la prossima legislatura faccia capire agli italiani che c’e’ un interesse comune e che occorre battersi affinche’ non l’Italia non sia una cenerentola”. Lo dice Mario Monti a ‘Radio anch’io’. Complotti contro l’Italia? “Siamo seri, siamo adulti”, dice il Professore. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -