Cina: gli Usa rischiano di cadere nell’abisso economico

2 gen – Gli Stati Uniti rischiano di cadere in ”un abisso dal quale non ne usciranno mai. Un governo non puo’ pensare di spendere oltre le sue capacita’ e non puo’ vivere sulla prosperita’ presa in prestito” dai Paesi esteri. E’ il duro commento dell’agenzia di Stato cinese, la Xinhua, al si’ definitivo giunto nella notte dalla Camera dei Rappresentanti all’accordo per evitare il ‘fiscal cliff’.

”Gli States non sono chiaramente la Grecia – si legge -. Ma l’economia e il buon senso non mentono. La cosa piu’ preoccupante e’ che se il Congresso americano e’ andato cosi’ vicino al ‘baratro fiscale’ significa che sono scarse le probabilita’ che potra’ mai trovare un accordo per aiutare il suo Paese” a risalire la china.

”In una democrazia come gli Stati Uniti – prosegue la Xinhua – l’aumento delle tasse e tagli alla spesa, la dose esatta di farmaci necessaria a curare la sua malattia cronica del debito, hanno da tempo dimostrato di essere misure estremamente impopolari tra gli elettori. Cosi’ i politici hanno scelto di prendere a calci il barattolo lungo la strada, ma come tutti sappiamo, il barattolo non scomparira’ mai”.

Secondo le recenti stime del Tesoro Usa, il Paese asiatico detiene oggi 1.152 miliardi di dollari di debito statunitense, sui 4.510 complessivi rilevati da numerosi investitori internazionali. (fonte AFP).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -