Usa: Hillary Clinton ricoverata per una trombosi

Condividi

 

31 dic – Il Segretario di Stato americano Hillary Clinton e’ stata ricoverata in seguito a un coagulo di sangue provocato dalla commozione cerebrale che aveva accusato nelle scorse settimane, dopo essere svenuta a causa di una disidratazione. Lo ha annunciato in una nota il suo collaboratore Philippe Reines, secondo cui l’ex first lady rimarra’ sotto osservazione presso il ‘Presbyterian Hospital’ di New York.

”Le stanno somministrando degli anti-coagulanti, i dottori continueranno a valutare le sue condizioni per decidere se sono necessarie ulteriori misure”, ha chiarito il portavoce, senza fornire ulteriori dettagli.

La Clinton, 65enne, dallo svenimento avuto a meta’ dicembre per un violento virus intestinale contratto durante il suo tour europeo, ha annullato una serie di impegni internazionali e interni, come l’audizione al Congresso per la vicenda di Bengasi.

Giovedi’ scorso il ”foglio” scandalistico statunitense, il National Enquirer, citando una fonte anonima aveva parlato di un tumore al cervello diagnosticato alla Clinton.

Notizia definita poi ”assolutamente priva di senso” dallo stesso portavoce del Segretario di Stato. (Con fonte AFP).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -