Berlusconi: da “da capo dei tecnici Monti si è trasformato in vice capo di Casini”

30 dic – Monti? “Una delusione”, ma nessuna “preoccupazione”: da “capo dei tecnici si è trasformato in vice capo di Casini”: così Silvio Berlusconi al Tg5.

Per il Cavaliere Monti si è unito ad una “anomala armata Brancaleone che fa da ruota di scorta alla sinistra“. “Un accordo con la Lega non può che essere globale, locale e nazionale, altrimenti non c’è nessuna ragione di sostenere un candidato leghista in Lombardia. Non è una ritorsione è una conseguenza politica”, ha aggiunto Berlusconi. Il Cavaliere si è detto però “ottimista: la ragione prevarrà”.

Berlusconi conferma che il primo atto del suo governo, in caso di vittoria elettorale, sarà l’eliminazione dell’Imu sulla prima casa: “Abbiamo già predisposto il ddl – ha detto il cavaliere al Tg5 – è lo vareremo nella prima seduta del consiglio dei ministri”. “Per noi la casa è sacra – ha sottolineato – è il pilastro su cui goni famiglia ha il diritto di costruire il suo futuro”.

“Sono molto ottimista – ha proseguito Berlusconi al Tg5 – l’accorso con la Lega è nei fatti: è un vantaggio per entrambi e la Lega lo sa. Gli elettori leghisti e i nostri vogliono le stesse cose: meno tasse, più sicurezza, una maggiore stretta sulla immigrazione”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -