Ecco anche Dambruoso, un altro magistrato “sale” in politica

27 dic – Dopo Ingroia e Grasso, un altro magistrato “di peso” chiede l’aspettativa in previsione di un suo impegno in politica. Stefano Dambruoso, da anni in prima fila nella lotta al terrorismo internazionale e da qualche tempo responsabile del settore Giustizia della fondazione che fa capo a Luca Cordero di Montezemolo, Italia Futura.

Dambruoso e’ infatti in attesa che il Csm si pronunci sulla sua richiesta, pronuncia che avverra’ nella stessa seduta, il 7 gennaio, in cui verra’ discussa l’analoga richiesta del procuratore palermitano Pietro Grasso. “Se decidera’ positivamente -dice Dambruoso all’Adnkronos- avro’ indicazioni entro il 13 gennaio da parte della ‘lista Monti’ che sta per essere messa a punto”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -