Hamas: giornalisti palestinesi non devono lavorare per media israeliani

26 DIC – Una severa ‘stretta’ per limitare il lavoro dei media stranieri, in particolare israeliani, a Gaza sono stati annunciati da Hamas. I giornalisti palestinesi di Gaza che lavorano per media israeliani dovranno tagliare ogni rapporto, pena l’essere considerati al servizio di ”entita’ nemiche”.

Hamas ha poi deciso di filtrare l’ingresso di cronisti stranieri: dovranno presentare richiesta alle autorita’ che – ed e’ la novita’ – si riservano di vagliare il contenuto dei loro servizi passati. ansa

Terzi: 100 mln di euro alla Palestina “nonostante le difficoltà di bilancio”

Palestina all’Onu, Abu Mazen: grazie a Napolitano e a Monti

Terzi: la decisione sulla Palestina l’ha presa Monti



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -