400 kg di marijuana stavano sbarcando nell’oasi protetta “Le Cesine”

26 dic – Oltre 400 chili di marijuana sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza nel corso di una operazione in provincia di Lecce, durante la notte di Natale. I militari delle Fiamme gialle in particolare intervenuti nell’oasi protetta de “Le Cesine” del comune di Vernole, dove si stava svolgendo uno sbarco illegale.

Oltre 200 piante di marijuana in un’oasi del Wwf

In breve gli investigatori sono riusciti a bloccare il gommone e ad arrestare lo scafista. Il mezzo navale è di 7,5 metri con due motori fuoribordo da 250 cavalli ed un furgone telonato su cui era stato stivato l’intero carico di droga. Gli inquirenti stimano il valore della marijuana, contenuta in numerosi borsoni ed imballi di cellofan, in non meno di due milioni di euro.

L’uomo, S.P. 35enne nativo di Berat (Albania), è stato portato nel carcere di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -