Twitter: account sospesi e inchiesta per pedofilia in Usa

25 DIC – Numerosi profili Twitter sospesi e una inchiesta per pedofilia in Usa: e’ il risultato di una cam’pagna del collettivo hacker Anonymous, che ha violato una trentina di account del social network, scovando un traffico di foto di abusi su minori. Lo rivela la stampa specializzata.

“Non siamo contro Twitter perche’ ci sono dei pedofili che lo usano. Ma questa e’ la nostra comunita’, vogliamo fare un po’ di pulizia”, sottolineano gli hacker. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -