Insulto’ ragazza su Youtube, condannato a risarcirle 10mila euro

Venezia, 22 dic. – Molto poco elegantemente, con un video caricato su Youtube, ha deciso di togliersi dei sassolini dalle scarpe e ‘regolare’ i conti con alcuni conoscenti, fra cui una ragazza, all’epoca minorenne, apostrofata come prostituta.

Protagonista un 21enne della provincia di Venezia, che pero’ si e’ trovato di fronte alla denuncia della giovane e al termine del processo gli e’ stata inflitta la condanna al pagamento di 10mila euro per i danni provocati, oltre a 750 euro di multa e 1800 euro di spese legali.

I fatti, che risalgono al 2009, il nickname usato per caricare il video e l’aver ammesso in diverse occasioni di essere il responsabile del fatto, hanno portato il giudice del tribunale di Venezia a condannare il giovane. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -