Crisi, recessione: consumi mai cosi’ male dal 1993

20 dic. – I consumi crollano per effetto della recessione: il rapporto di previsione AFO 2012-2014 elaborato dall’Abi evidenzia che la loro riduzione dovrebbe essere pari al -3,2% nel 2012 e al -1% nel 2013. “Questa caduta risente dell’andamento molto negativo del reddito disponibile, in riduzione, nel 2012, del 3,6% in termini reali

Un anno di “Governo Monti”: i dati piu’ eclatanti del disastro

Se cosi’ fosse, sarebbe un dato inferiore solo a quello del 1993 quando la contrazione fu del 3,9%”. Ma, evidenzia il rapporto, e’ sul mercato del lavoro emergono gli effetti piu’ preoccupanti della crisi. “Nell’anno in corso il tasso di disoccupazione balzera’ al 10,8%, dall’8,4% del 2011, e rimarra’ stabile nel biennio successivo”. agi



   

 

 

1 Commento per “Crisi, recessione: consumi mai cosi’ male dal 1993”

  1. paolo calzavara

    e se oltre la crisi ci fosse una presa di coscienza? provate ad approfondire, o non e’ nelle vostre corde? proposte di organizzazione di vita e di lavoro diverse ci sono e devono essere pubblicizzate , se volete essere utili, oltre che informativi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -