Governo afghano salva la KabulBank, truffata per 900 mln di dollari

30 nov – Adesso è la politica e non la magistratura a decidere chi dovrà essere perseguitoper la truffa che riguarda la KabulBank. Si tratta della prima banca privata afghana, fallita per gigantesche malversazioni che hanno portato alcuni azionisti a intascare oltre 900 milioni di dollari fra il 2006 e il 2010.

Il comitato d’inchiesta ha confermato come, oltre ai 935 milioni di dollari iniziali, altri 66 siano stati necessari da parte del governo afghano per salvare la banca e garantirne i depositi.

Il sistema funzionava attraverso finti prestiti a tassi di favore che inoltre non venivano semplicemente restituiti le cui somme sparivano poi nei libri contabili. I danni maggiori per Kabul sono però soprattutto d’immagine dato che l’economia del paese dipende ancora dagli aiuti internazionali.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -