Palestina all’Onu: Terzi tiene segreta la posizione dell’Italia

29 nov. – Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, non ha voluto rivelare quale sara’ la posizione che il governo italiano terra’ sulla proposta di risoluzione presentata da Abu Mazen per aumentare la rappresentanza dell’Autorita’ Nazionale Palestinese a Stato osservatore non membro dell’Onu, in discussione stasera all’Assemblea generale.

“Lo si vedra’ al momento del voto”, ha affermato il ministro degli Esteri a margine del convegno “Le imprese lombarde e i mercati globali”, organizzato da Assolombarda e Promos a Milano.

Terzi: 100 mln di euro alla Palestina “nonostante le difficoltà di bilancio”

Il titolare della Farnesina ha ricordato che le posizioni degli Stati Ue, in vista del voto, sono “differenti” e ha auspicato che “le differenze siano piu’ contenute possibili”. “Dobbiamo fare in modo che la decisione di oggi si rifletta positivamente” sul processo di pace in Medio Oriente, ha sostenuto, perche’ vi e’ il rischio di una “possibile ripresa di tensioni” tra Israele e i territori. “Mi auguro che non vi siano dei side facts, degli effetti collaterali”, ha aggiunto . asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -