In Germania si discute sul sesso con gli animali, zoofili protestano

29 nov –  – Il governo tedesco ha intenzione di vietare il sesso con gli animali. Lo vuole fare con un emendamento alla legge nazionale di tutela degli animali, ma dovrà affrontare la reazione da parte della “lobby” zoofila del paese, che rappresenta circa 100 mila tedeschi.

La zoofilia è stata legalizzata in Germania nel 1969. Ma gruppi animalisti fanno pressioni da anni per proibirla, alimentando un dibattito inaspettatamente partecipato, soprattutto nei forum su Internet.

Ora il governo di centrodestra vuole mettere fuori legge l’impiego di animali “per le attività sessuali personali o la messa a disposizione di terzi per attività sessuali e quindi costringendoli a comportarsi in modi che non sono appropriati alla loro specie”: parola di Hans-Michael Goldmann, presidente del commissione Agricoltura della Bundestag, il parlamento tedesco.

In futuro, chi avrà rapporti sessuali con un animale potrà essere punito con una multa fino a 25.000 euro.

Gli zoofili sono sul piede di guerra. “Faremo ricorso contro questa legge”, ha dichiarato allo Spiegel Michael Kiok, presidente del gruppo di pressione zoophile Zeta (sigla che più o meno significa “Attivisti zoofili per la tolleranza e l’informazione). “Riteniamo che gli animali abbiano la dignità di partner e non siano un semplice mezzo di gratificazione sessuale. Noi non li costringiamo a fare qualsiasi cosa”. […]

http://www.blitzquotidiano.it/societa/germania-vietare-sesso-animali-zoofili-protestano-1407159/



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -