Grecia: la troika ha imposto privatizzazione di beni pubblici per circa 20 mld di euro

29 NOV – L’Agenzia ellenica per le privatizzazioni (Taiped) ha annunciato i nomi delle sette compagnie che saranno ammesse alla seconda fase della gara internazionale per l’acquisto della quota di partecipazione del 33% dello Stato greco nell’Opap, la societa’ che gestisce le scommesse sportive.

L’operazione si inserisce nel piano per il risanamento dell’economia greca voluto dalla troika (Fmi, Ue e Bce) che prevede fra l’altro la privatizzazione di beni pubblici per circa 20 miliardi di euro entro il 2015.

Le compagnie che parteciperanno alla fase successiva della gara sono la BC Partners-Emma Delta Ltd, il consorzio fra le compagnie Gauselmann AG (55%), Playtech Ltd (41%) e Helvason Ltd (4%), il consorzio delle compagnie Intralot Holdings Luxemburg S.A. (34%) e Intralot Investments Ltd (66%), la compagnia Primrose Treasure Limited, filiale della Fosun international, la compagnia Third Point LLC e la Texas Pacific Group Capital. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -