Egitto: la costituente dice sì alla sharia come base per le leggi

29 nov – L’assemblea costituente egiziana ha approvato all’unanimita’ l’articolo 2 della costituzione che fa riferimento ai “principi della sharia”, la legge islamica, come base per le leggi nel paese.

Il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha affermato di “confidare che Morsi e le altre istituzioni dello stato egiziano trovino una soluzione ai problemi che hanno generato le nuove manifestazioni di piazza”. “E’ un momento di preoccupazione – ha detto Terzi a margine di un incontro a Milano – ma sono sicuro che il paese supererà questo momento difficile per avviarsi verso una Costituzione che sia accettabile per tutta la società egiziana”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -