Vigilesse aggredite a calci e pugni, arrestato marocchino

28 nov. – Due agenti della polizia municipale di Reggio Calabria sono state aggredite da un cittadino marocchino durante un controllo. E’ accaduto domenica sera (ma lo si e’ appreso oggi) sul centralissimo Corso Garibaldi, quando la pattuglia della polizia municipale ha chiesto i documenti per identificare un marocchino, che vendeva bigiotteria su una bancarella.

L’uomo e’ andato in escandescenza strattonando con forza prima l’una e poi la seconda agente, intervenuta in soccorso della collega. Durante la colluttazione che ne e’ derivata, l’ambulante ha colpito le due donne con calci e pugni, fino all’arrivo di una pattuglia delle Volanti della Polizia di Stato, che con fatica e’ riuscita ad ammanettare l’uomo.

Anche negli uffici del comando della polizia locale l’uomo ha continuato a scagliarsi contro gli agenti, tanto che il pm di turno ne ha disposto il trattenimento nelle camere di sicurezza della Questura. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -