Ancora tagli alla sanità, Balduzzi: franchigia del 3 x mille sul reddito

28 nov – Continuano i tagli al sistema sanitario nazionale e la prossima mossa del governo, pensata dal ministro alla Salute Renato Balduzzi, è di introdurre un ticket in base al reddito, come scrive oggi “Repubblica”.

Secondo il sistema pensato da Balduzzi dovrebbe essere introdotta una nuova forma di compartecipazione del cittadino sulla base di una franchigia: il 3 per mille sul reddito. Quindi “per chi guadagna, ad esempio, 20mila euro sarebbe di 60 euro, o di 300 per chi ne guadagna 100mila all’anno”, spiega il quotidiano.

Il cittadino pagherà le prestazioni sanitarie con tariffe simili all’attuale ticket ma in base al proprio reddito e superata la soglia della franchigia potrà accedere al sistema gratuitamente.

Il governo, però, teme che questo strumento possa non bastare e possa generare spese inutili a danno del Ssn: al ministero c’è il timore che “una volta raggiunto il proprio limite massimo di spesa, possa richiedere prestazioni, a quel punto gratuite, che non servono e quindi generare comunque una spesa inutile”. Quindi si pensa a un ticket per far “contribuire chi fa visite o esami inapproriati, cioè che non gli servono”. Inoltre saranno necessari nuovi interventi di risparmio soprattutto a livello regionale, aumentando i cittadini che beneficiano di un’assicurazione sanitaria “che al momento nel nostro paese sono 11 milioni”. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -