92enne mette in fuga truffatore straniero con un pugno

FIRENZE, 27 NOV – Con un pugno al volto ha messo in fuga l’uomo che cercava di truffarlo simulando un incidente per fargli credere di aver rotto lo specchietto retrovisore della sua auto.

Protagonista, ieri a Firenze, un 92enne. L’uomo ha poi denunciato il fatto alla polizia, precisando di essere ”esausto e spaventato” per l’accaduto. Il truffatore, circa 35 anni che parlava con accento straniero, aveva costretto l’anziano a fermare l’auto ma quando si e’ avvicinato la reazione lo ha fatto fuggire. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -