Violenza sessuale su due ragazze, arrestato romeno

26 nov – Un romeno di 26 anni residente a San Donato Milanese, K.M.A., che lavora come panettiere a Milano, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale ai danni di due giovani donne il 30 giugno e il 25 ottobre scorsi, sempre nel centro dell’hinterland.

Nel primo caso la vittima era stata avvicinata nell’androne di un condominio da un uomo con accento dell’Europa dell’Est che l’aveva spinta contro un muro: alle grida della giovane era intervenuta la custode e lo sconosciuto si era dato alla fuga.

L’episodio di un mese fa è accaduto invece in un parco pubblico. La vittima stava leggendo un libro su una panchina quando era stata avvicinata da un uomo che aveva cercato di violentarla. Nessun testimone, ma la giovane donna ha avuto il coraggio di divincolarsi e di scappare.

Entrambe le vittime, dopo aver sporto querela contro ignoti, hanno spiegato di aver nuovamente visto il loro aggressore aggirarsi per San Donato Milanese. Il gip di Milano ha disposto gli arresti domiciliari, eseguiti all’alba mentre l’uomo si stava recando al lavoro.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -