Prostituzione: sfruttavano ragazze, arrestati 4 nigeriani

26 nov. – La Polizia di Cuneo ha arrestato quattro cittadini nigeriani responsabili di sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento di immigrazione clandestina.

Le indagini, condotte dalla squadra mobile, hanno avuto inizio a seguito del considerevole aumento di giovani nigeriane che si prostituivano per pochi euro raggiungendo quotidianamente Cuneo da Torino. Gli arrestati, tre donne e un uomo, irregolari, gestivano ogni necessita’ delle giovani prostitute curandone il trasferimento a Cuneo e intervenendo per risolvere eventuali contrasti creatisi con clienti, altre prostitute o altri sfruttatori.

Una delle arrestate, in particolare, aveva curato l’ingresso in Italia di almeno una cittadina nigeriana minorenne che era stata avviata all’attivita’ illecita. Le giovani prostitute, tra l’altro, per liberarsi dalla situazione di costrizione, dovevano pagare una cifra di circa 60.000 euro e una volta estinto il debito, a loro volta, si dovevano attivare per sfruttare, in prima persona, giovani connazionali; fatto accertato per due delle arrestate.

Nell’operazione, in cui e’ intervenuta anche la Squadra Mobile di Torino, sono stati rinvenuti circa cento grammi di marijuana. Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza che si terra’ in Questura alle 11 . agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -