Medvedev: crisi Eurozona è seria minaccia per l’economia russa

26 nov – La crisi che ha investito l’eurozona ”e’ una seria minaccia” per l’economia di Mosca, poiche’ ”siamo in larga misura dipendenti da cio’ che accade negli Stati membri” dell’Unione.

Lo ha dichiarato il primo ministro russo Dmitry Medvedev, in un’intervista congiunta rilasciata all’agenzia France Presse e al quotidiano francese Le Figaro, a margine del suo incontro a Parigi con il capo dell’Eliseo Francois Hollande.

Governo, Monti celebra se stesso: col rigore usciti dalla palude e salvata l’eurozona

La Russia ”sta guardando nervosamente l’evolversi della crisi Ue – ha aggiunto Medvedev – e sembra che i nostri partner europei non abbiano l’energia e la volonta’ di prendere decisioni”. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -