Cina: Lo yuan sale al suo valore massimo in 19 anni

26 nov – Lo yuan cinese ha toccato il suo valore massimo in 19 anni, mentre vi sono segni che l’economia della Cina stia riprendendosi da una crisi che dura da quasi due anni.

La Banca popolare della Cina ha accresciuto dello 0,03% il valore di riferimento dello yuan portandolo a 6,28840 per dollaro Usa: è il massimo valore acquisito dalla moneta dal 1993, quando la Cina ha unificato il tasso di scambio del mercato con quello ufficiale.

Al via la missione istituzionale di Passera in Cina

Secondo diversi analisti, il mondo del business sta riprendendo fiducia nel mercato cinese, segnato da quasi due anni di rallentamento. Il Pmi (purchasing managers’ index, un indicatore della produzione) di novembre, secondo cifre non ufficiali della HSBC, è salito a 50,4. La cifra di 50 è la linea che divide espansione e contrazione. Nel mese di ottobre il Pmi era 49,5. Quello di novembre è il primo incremento  dopo 13 mesi. Negli ultimi due mesi i fondi azionari dall’estero sono cresciuti di 4 miliardi di dollari Usa. Secondo una ricerca dell’Università Renmin, quest’anno l’economia cinese raggiungerà una crescita dell’8% e del 9,3 nel 2013. asianews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -