Afghanistan: violenza sulle donne, 90 % delle vittime sono bambine

26 nov – Sono 70 i delitti d’onore registrati in Afghanistan nel 2012. Lo denuncia la Commissione afghana indipendente sui diritti umani, esprimendo preoccupazione per la crescente violenza contro le donne.

Secondo l’esponente della commissione Suraya Sobahrang, quest’anno si sono registrati quattromila casi di violenze contro le donne, tra cui 70 delitti d’onore e 38 abusi sessuali. Il 90 per cento delle vittime sono bambine, ha aggiunto l’attivista, sottolineando come lo scorso anno siano stati tremila i casi registrati di violenza contro le donne.

I dati non riflettono comunque l’ampiezza del fenomeno della violenza contro le donne nel Paese, in quanto la commissione non ha accesso a tutti i casi e spesso le violenze non vengono denunciate. Sobahrang ha poi spiegato che molti di coloro che commettono atti di violenza contro le donne cercano poi rifugio nelle aree controllate dai Talebani per evitare di essere arrestati.

Il ministro delle questioni femminili Husan Bano Ghazanfar ha quindi rivolto un appello ai religiosi affinché svolgano il loro ruolo nell’eliminare la violenza contro le donne. AKI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -