Afghanistan: bruciate bandiere israeliane e statunitensi, e una croce cristiana

26 nov – Migliaia di persone stanno protestando in Afghanistan contro la recente offensiva israeliana a Gaza, bruciando bandiere israeliane e statunitensi, nonché una croce cristiana.

Gli studenti hanno bloccato un’autostrada che porta a Jalalabad, la capitale della provincia di Nangarhar. I dimostrati protestano anche contro i colpi di artiglieria pakistani arrivati oltre confine in Aghanistan, nonché contro la pena di morte stabilita per un soldato afghano, Abdul Sabor, per l’uccisione di cinque militari francesi a gennaio.

Secondo gli studenti, i soldati afghani non dovrebbero essere puniti finché non siano puniti allo stesso modo anche i militari delle forze internazionali che provocano la morte di civili afghani con le loro operazioni. lapresse



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -