Sorprende i ladri e spara, commerciante uccide un romeno

25 nov -Omicidio nella notte a Caravaggio, nella Bassa Bergamasca, dove il titolare di un negozio di prodotti agricoli ha ucciso uno dei ladri che gli stavano svaligiando il locale.

È accaduto attorno alle 4 di stamattina: il titolare del negozio, un cinquantenne della zona, secondo le prime ricostruzioni ha sentito dei rumori provenire dal negozio posto sotto la sua abitazione, dove alcuni ladri, non si sa ancora quanti, stavano prendendo a mazzate la vetrina.

Affacciatosi dal balcone per vedere cosa stesse accadendo, l’uomo – che prima di uscire aveva preso con sé una pistola regolarmente denunciata – ha visto la banda di delinquenti al lavoro. Allora ha esploso un paio di colpi di pistola in direzione dei ladri, a suo dire per farli desistere.

Un proiettile ha colpito un uomo di circa 40 anni, di origini romene, uccidendolo sul colpo. Poco dopo sul posto sono giunti i carabinieri. Lo sparatore si trova ora nella caserma dei militari di Treviglio (Bergamo) per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

.lastampa.it/2012/11/25/italia/cronache



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -