UE: 345 mln di euro al Marocco per maxi impianto solare

BRUXELLES, 20 NOV – Il maxi impianto solare di Ouarzazate, il primo in Nordafrica, potra’ contare su un sostegno finanziario Ue di 345 milioni di euro, piu’ del 50% del costo totale del progetto. L’annuncio arriva dalla Banca europea d’investimenti (Bei), che ha appena firmato un accordo finanziario da 300 milioni di euro insieme all’Agenzia per lo sviluppo francese (AFD), la banca per lo sviluppo tedesca KfW Entwicklungsbank (KfW) e MASEN, il promotore del progetto in Marocco.

Le spese pazze della UE che impoveriscono gli stati membri, articolo sconsigliato a persone sensibili

Il finanziamento europeo supporta in particolare la prima fase di costruzione di un impianto di energia solare a concentrazione, con una capacita’ installata fra i 125 e i 160 MW e una capacita’ minima di stoccaggio di tre ore. Il progetto e’ il primo nell’ambito del Piano solare del Marocco e il piu’ ampio del Piano solare Mediterraneo, il cui scopo e’ di attrezzare la regione con una capacita’ di 20 GW di rinnovabili entro il 2020.

Il progetto di Ouarzazate punta ad una capacita’ di 500 MW, l’equivalente di energia elettrica necessaria ad alimentare una citta’ di un milione e mezzo di abitanti. La prima parte dell’impianto sara’ operativa nel 2015. (ANSAmed)

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -