Congo: ribelli M23 conquistano l’aeroporto ed entrano a Goma

20 nov. – I ribelli della Repubblica democratica del Congo hanno conquistato l’aeroporto di Goma e sono entrati nei quartieri orientali della citta’, capoluogo del Nord Kivu. Lo hanno riferito testimoni e un funzonario dell’Onu.

I guerriglieri sono stati visti marciare a piedi verso il centro di Goma, la principale citta’ dell’est ricco di risorse minerarie del Paese africano, con sporadici scontri a fuoco con le truppe regolari. A Goma sono presenti anche 6700 caschi blu dell’Onu che dovrebbero proteggere la popolazione.

Il Movimento 23 marzo (M23), fondato ad aprile da ex ribelli integrati nell’esercito che si sono ammutinati sostenendo una violazione degli accordi di pace del 2009. Il governo di Kinshasa aveva respinto l’ultimatum dei ribelli che chiedevano la smilitarizzazione della citta’ e dell’aeroporto e l’avvio di negoziati.

Congo: Caschi blu ONU attaccano ribelli con elicotteri

Secondo quanto riferito da Martin Nesirky, i miliziani “stanno ricevendo appoggio dall’esterno, e risultano bene addestrati, armati ed equipaggiati”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -