Bocciato il taglio degli stipendi ai parlamentari

20 NOV – Non passa il vaglio dell’ammissibilita’ l’emendamento al decreto sviluppo destinato a ridurre gli stipendi di deputati e senatori.

In tempo di taglio dei costi della politica, la proposta avanzata dalla senatrice Pd Leana Pignedoli non e’ comunque riuscita a passare ed e’ stata cassata dalla Commissione Industria del Senato che sta valutando l’ammissibilita’ o meno dei circa 1.800 emendamenti presentati.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -