Arriva ingiunzione pagamento, si suicida

PADOVA, 20 NOV – Potrebbe esservi stato un profondo stato di angoscia per un decreto ingiuntivo di pagamento di 25mila euro ricevuto da un fornitore all’origine del suicidio del titolare di una ditta elettrica, un 39enne che si e’ impiccato nella propria azienda, a Battaglia Terme (Padova).

L’uomo, che alcune ore prima del gesto era parso tranquillo, vantava diversi crediti per lavori mai pagati, anche da due Comuni del padovano. Non ha lasciato messaggi per spiegare la sua tragica decisione. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -