Sequestrati beni per 3,2 mln di euro a rom pescaresi

PESCARA, 19 NOV – Beni immobili e mobili per circa 3,2 milioni di euro, nella disponibilita’di 2 famiglie rom del Pescarese, sono stati sottoposti a sequestro da personale della Questura e dei Comandi provinciali di Guardia di Finanza e Carabinieri di Pescara.

Si tratta di 4 unita’ immobiliari, 3 veicoli e 14 rapporti finanziari. E’ il frutto di un lavoro investigativo svolto dalle forze di polizia in applicazione del Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione entrate in vigore il 13 ottobre. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -