Cadavere bruciato nell’autodromo a Imola, forse suicidio

BOLOGNA, 19 NOV – Il cadavere bruciato di un uomo e’ stato trovato questa mattina all’interno dell’Autodromo di Imola, sotto una tribuna della curva Tosa. A scoprire il corpo, e’ stato un tecnico dell’autodromo che stava controllando una cabina elettrica.

Al momento l’ipotesi piu’ accreditata dagli inquirenti e’ quella del suicidio. Vicino al corpo senza vita e’ stata rinvenuta una tanica di benzina ed una busta di plastica con dentro alcuni fazzoletti di carta. L’uomo, con ogni probabilita’ era arrivato all’autodromo con una bici lasciata accostata alla recinzione esterna del circuito.

Addosso gli e’ stata trovata la chiave del lucchetto. Sul posto, il pm di turno Massimiliano Rossi, gli agenti del commissariato di Imola e i carabinieri, oltre al medico legale.
Saranno eseguiti rilievi sul liquido trovato vicino al cadavere: il corpo non e’ stato ancora identificato, anche per le forti bruciature presenti ; gli inquirenti stanno compiendo controlli sulla lista delle persone scomparse. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -