Al raduno di Samorì pullman di pensionati «Ci avevano detto che era una gita»

19 nov – CHIANCIANO (Siena) – Un gruppo di pensionati rumoreggia al Palamontepaschi, dov’è in corso la convention dei Moderati italiani in rivoluzione di Gianpiero Samorì.

I pensionati fanno parte di un centro anziani di Roma e si sono imbarcati su 3 pullman per Chianciano pensando di partecipare a una gita organizzata da una onlus benefica: «Così c’era scritto sull’invito…».

Invece, si ritrovano a firmare ai banchetti il sostegno al banchiere di Modena, candidato alle primarie del Pdl. I vecchietti beffati allora si sfogano ai microfoni di Rosa Melucci ( Agorà , Rai3) e Francesca Biagiotti ( Piazzapulita, La7). Tra i dirigenti del Mir serpeggia l’imbarazzo: Diego Volpe Pasini, numero 2 del movimento e molto vicino a Silvio Berlusconi, chiama a rapporto il coordinatore di Roma, Paolo Loria, volto noto perché è l’avvocato che difese con successo Raniero Busco al processo per l’omicidio di Simonetta Cesaroni.

Loria giura di non saperne nulla, finché viene rintracciato l’organizzatore dei pullman. «Sarà denunciato – promette Volpe Pasini -. Purtroppo c’è chi intravede possibili vantaggi dal nostro movimento e vuole accreditarsi, ma la nostra risposta sarà durissima. Ci scusiamo con tutti». corriere



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -