Spagna: suicidio dopo lo sfratto, terzo caso in un mese

 16 nov – Un spagnolo di 50 anni, in procinto di essere sfrattato dalla sua dimora si e’ tolto la vita questa mattina a Cordoba, in Andalusia, gettandosi dalla finestra della propria abitazione. Lo riferisce la polizia locale all’Afp. Si tratta del terzo suicidio negli ultimi 30 giorni legato a una notifica di sfratto.

Proprio ieri il governo iberico aveva annunciato una moratoria di due anni sui pignoramenti di coloro che non riescono a pagare i mutui. ”Per ragioni umanitarie gli sfratti saranno bloccati per due anni nel caso delle categorie piu’ vulnerabili del Paese”, aveva dichiarato la portavoce de La Moncola, Soraya Saenz de Santamaria. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -