Rifiuta elemosina e viene minacciato, arrestato marocchino

TORINO, 16 NOV – Un automobilista gli ha rifiutato l’elemosina al semaforo e lui si e’ dapprima frapposto davanti all’autovettura per impedirgli di ripartire e poi ha rotto una bottiglia minacciandolo con un coccio.

Per questa ragione un mendicante marocchino di 22 anni, residente a Torino e attivo nella zona nord della citta’, e’ stato arrestato dalla polizia, avvisata dalla vittima che nel frattempo era riuscita a fuggire, con l’accusa di tentativo di estorsione aggravato. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -