Pakistan: scuole speciali per i poveri intitolate a Malala

15 nov. – Il governo pakistano sta progettando di aprire scuole elementari speciali per i bambini poveri intitolate a Malala Yousafzai, la bambina attivista gravemente ferita in un attacco dei talebani.

Pakistan: talebani sparano ad una 14enne

Le nuove strutture sono pensate per ospitare i bambini di 16 aree del Paese coinvolte in guerre o colpite da disastri naturali, ha spiegato Nafisa Shah, la donna che dirige la Commissione nazionale per lo sviluppo umano. L’obittivo e’ offrire ai bambini della zona, che hanno scarse opportunita’ di educazione, la possibilita’ di andare a scuola e di farlo nel nome della 15enne ancora ricoverata in Inghilterra dopo l’attentato del 9 ottrobre.

Shah ha sottolineato pero’ che al momento mancano i fondi per realizzare il progetto. “Abbiamo gia’ individuato l’area dove costruire la scuola e presto lanceremo una campagna per reperire i fondi necessari. Ogni scuola avra’ due classi, una veranda, toilette e uno spazio per costruire nuovi locali quando possibile e se necessario. agi
Ciascun edificio costera’ l’equivalente di 8.200 dollari .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -