Libano: inaugurato progetto irrigazione pagato 1,9 milioni di euro da Italia

15 NOV – Un nuovo sistema di irrigazione realizzato con il finanziamento del governo italiano è stato inaugurato nella Valle della Bekaa in Libano.

Il progetto, grazie a fondi della cooperazione allo sviluppo per un totale di 1,9 milioni di euro, ha consentito la riabilitazione o costruzione di quattromila metri di canali in cemento e l’installazione di 12 chilometri di condotte sotterranee nella piana di Baalbeck.

Partecipando alla cerimonia Palma D’Ambrosio, primo segretario dell’ambasciata italiana in Libano, ha sottolineato che il nuovo sistema consentirà di ridurre a non più del 5 per cento la dispersione delle risorse idriche, rispetto al 60 per cento di perdite con i sistemi del passato. Alla presenza di molti agricoltori di questa regione, il sindaco di Baalbeck, Hashem Othman, ha ricordato i vari interventi di assistenza italiani, anche per la difesa dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e la difesa dell’ambiente. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -