UE: definiti gli aiuti per 5 MILIARDI di euro all’Egitto

14 NOV – L’Ue fornira’ all’Egitto un pacchetto di aiuti ”senza precedenti” pari a cinque miliardi di euro nei prossimi due anni. E’ quanto si legge in un comunicato della presidenza egiziana al termine dell’incontro fra il presidente Mohamed Morsi e l’alto rappresentante Ue per la politica estera Catherine Ashton. Due miliardi, afferma la nota, saranno forniti dalla Bei, altri due dalla Bers. Un miliardo sara’ dato dai membri membri Ue.

L’occasione per annunciarlo e’ la riunione della prima task force Ue-Egitto, ma inaspettatamente a dare la notizia e’ la presidenza egiziana, che brucia sul tempo la conferenza stampa congiunta.

Il primo banco di prova del ‘nuovo Egitto’ per i prossimi investimenti a breve termine da parte degli europei potrebbe essere quello del turismo, cruciale per gli egiziani cosi’ come per i Paesi Ue del Mediterraneo. Gli operatori chiedono maggiore sicurezza nel Paese e dalle autorita’ egiziane sono arrivate rassicurazioni in questo senso. In ballo c’e’ il rilancio dell’economia e nuova occupazione. ”L’Ue si e’ impegnata ad aiutarci in questa fase di transizione – ha detto il primo ministro egiziano, Hesham Kandeel – anche per creare posti di lavoro. L’Egitto dimostrera’ di essere un partner serio”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -