Terzi: altri 20 mln di euro per i rifugiati siriani e consigli ai ribelli

L’Italia continuerà a fare la sua parte”, conclude il ministro degli Esteri, che proprio lunedì aveva annunciato un impegno di ulteriori 20 milioni di euro per l’assistenza ai rifugiati siriani.

 14 NOV – Il ministro degli Esteri Giulio Terzi accoglie con “viva soddisfazione” l’appello lanciato dalla riunione dei ministri degli Esteri Ue e della Lega Araba, in corso da ieri al Cairo, rivolto a tutte le componenti dell’opposizione siriana affinché si uniscano alla Coalizione costituitasi domenica scorsa a Doha. “I risultati della riunione al Cairo rappresentano uno sviluppo positivo per una più incisiva azione internazionale a favore della soluzione politica della crisi siriana”, afferma Terzi in una nota della Farnesina.

VIDEO – Ecco i tagliagole sostenuti dal nostro ministro Terzi

Siria: troppi islamici e nessuna donna, si dimette uno dei fondatori del Cns

Siria: Islamista Munzer al-Khatib nuovo capo Cns. Terzi: sostegno dell’Italia

“E’ fondamentale – prosegue il capo della diplomazia italiana – che l’Alleanza di Doha si riconfermi un’entità basata sui principi di apertura e inclusività di tutte le componenti del popolo siriano”. “E’ infatti molto forte l’auspicio dell’Italia – sottolinea Terzi – che l’Alleanza possa contare sul sempre più solido sostegno internazionale quale legittimo rappresentante del popolo siriano”.

Ribelli Jihadisti in Siria vogliono una teocrazia basata sulla sharia

“Condividiamo pienamente – afferma Terzi – anche l’estrema preoccupazione espressa ieri al Cairo per il deteriorarsi della situazione umanitaria e in particolare per la drammatica emergenza degli sfollati”. “L’Italia continuerà a fare la sua parte”, conclude il ministro degli Esteri, che proprio lunedì aveva annunciato un impegno di ulteriori 20 milioni di euro per l’assistenza ai rifugiati siriani ed alla popolazione che si trova all’interno del Paese.  (ANSAmed).

CHI SONO E COSA FANNO GLI AMICI DEL MINISTRO TERZI

Siria: ribelli uccidono noto attore difensore di Assad

Siria: ucciso l’ultimo cristiano rimasto a Homs

VIDEO – Ribelli siriani in azione in un quartiere cristiano

VIDEO – Ribelli siriani uccidono civili al grido “Allah è grande”

Siria, ribelli mostrano missili presi all’esercito gridando: Allahu Akbar

Siria: ribelli accusati di atrocita’, sgozzati nemici inermi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -