Per la Grecia elevato rischio di fallimento

14 NOV – Il rischio di fallimento della Grecia e’ ”molto elevato” se al prossimo Eurogruppo martedi’ non ci sara’ un accordo sullo sblocco delle tranche di aiuti. E’ l’allarme lanciato dal ministro delle finanze greco Yannis Stournaras davanti all’Europarlamento. ”Dobbiamo fare attenzione”, ha avvertito Stournaras, perche’ il paese, senza aiuti da prima dell’estate, sta ”facendo del suo meglio per resistere, ma c’e’ una soglia che non possiamo superare”.

La Grecia aspetta infatti una prima tranche di aiuti da 31,2 miliardi ancora del primo semestre, che non ha mai ricevuto, ma anche due altre, una da 5 e l’altra da 8 miliardi, che erano quelle originariamente previste per il terzo e quarto trimestre dell’anno. Ma da giugno tutto e’ bloccato. ”Capisco che si faccia pressione perche’ la Grecia metta in atto le misure richieste in cambio degli aiuti, ma ora il rischio d’incidente e’ molto elevato”, ha sottolineato il ministro delle finanze di Atene. E questo rischio sara’ altissimo se martedi’ l’Eurogruppo non riuscira’ a trovare un accordo sullo sblocco delle tranche. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -