Ue, Terzi: ci sarà un aumento di fondi per Paesi Nordafrica

12 NOV – “C’é un dato di fatto. In questi giorni si discute in sede Ue un riequilibrio dei finanziamenti per i partenariati Ue, e quello meridionale avrà una fetta di bilancio maggiore rispetto al periodo precedente grazie a un grande sforzo dei Paesi mediterranei”. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Giulio Terzi al Forum di dialogo italo-turco – organizzato oggi a Roma da Unicredit e dal centro di studi strategici turco – soffermandosi sui finanziamenti che Bruxelles destinerà alla sponda Sud del Mediterraneo nel bilancio 2014-2020 in discussione.

“Per l’Ue c’é la straordinaria opportunità di rifocalizzare i suoi interventi nel Mediterraneo”, ha quindi aggiunto il ministro ricordando come dai Paesi della sponda Sud, dopo le cosiddette “primavere arabe”, ci sia “volontà di apertura ed esigenza di partenariato”. Ed evidenziando l’opportunità e l’importanza della cooperazione tra Italia e Turchia per il “sostegno alle democrazie e alle economie” della regione. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -