Monti: “L’Italia non ha mai pensato di uscire dall’euro”

13 nov. – “L’Italia non ha mai pensato nemmeno per un momento di uscire dall’euro”. Lo dice Mario Monti durante la conferenza stampa congiunta con il premier britannico David Cameron.

Secondo Monti se l’Italia fosse fuori dalla moneta unica gli indicatori economici sarebbero molto peggiori di quelli attuali: “Non vedo ragione al mondo per cui possa convenire all’Italia non far parte dell’euro – ha detto – Se non fossimo nell’Eurozona avremmo bassa occupazione, una crescita ancora meno soddisfacente e un’inflazione sensibilmente maggiore”.

Disastro Monti: Istat prevede rilevante incremento disoccupazione, 11,4% nel 2013

Allarme di Angeletti: 3 mln di disoccupati nel 2013, è una catastrofe

“Questa domanda e’ strana – ha concluso il premier – perche’ e’ una di quelle domande per cui il solo fatto di rispondere da’ modo alla stampa di dire che si e’ toccato il tema. Ma non abbiamo mai pensato nemmeno per un momento di farlo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -